Perché abbiamo bisogno di energia pulita?

Perché abbiamo bisogno di energia pulita?

Attualità

Attualità

Perché abbiamo bisogno di energia pulita?

Risolvere il problema dei cambiamenti climatici è il nodo cruciale di questo secolo. Ogni persona, ogni azienda, ogni Paese del mondo è un attore determinante in questa sfida il cui obiettivo è rallentare il riscaldamento del globo. Le temperature terrestri, infatti, sono in costante aumento da oltre mezzo secolo, in un processo aggravato dalla produzione antropica dei gas serra. L’emissione di questi gas deriva per il 77,1% dall’uso di energia, come sottolineato dall’Europarlamento, in particolare dalla combustione di fonti fossili, come petrolio e carbone. Il perché del bisogno di energia pulita deriva proprio dalla necessità di ridurre le emissioni antropiche dei gas serra. Un cambio di rotta sull’uso delle fonti energetiche è divenuto ora necessario per salvaguardare il benessere del pianeta, come sottolineato dalla COP26 dello scorso novembre.

Ondulit per il fotovoltaico

I vantaggi dell’energia pulita

Taglia le emissioni di gas serra

Il vantaggio principale dell’uso delle fonti rinnovabili per la produzione di energia è l’azzeramento dell’emissione di gas serra durante il processo di trasformazione. Manca la combustione, quindi vengono meno anche i fumi di scarico immessi nell’atmosfera.

Si può produrre autonomamente

L’energia solare è l’unica fonte rinnovabile che oggi può essere sfruttata da tutti. Sono sufficienti un impianto fotovoltaico ed un sito di installazione, che può essere un terreno o il tetto di un edificio. Queste due tipologie di installazione vanno a differenziare la destinazione dell’energia prodotta: la prima è l’immissione nella rete, la seconda può essere anche lo scambio sul posto o l’utilizzo diretto. In questo caso, l’edificio che ospita l’impianto consuma direttamente l’energia che produce, riducendo il ricorso a fonti esterne, tra cui quelle fossili.

Si può cedere alla collettività

La quota annuale di energia prodotta da un impianto fotovoltaico installato sulla copertura varia in base a condizioni esterne, come l’esposizione dell’impianto o eventuali ombreggiamenti che interferiscono più o meno intensamente sull’esposizione dei pannelli alla luce del sole. Nel caso in cui la produzione autonoma ecceda il fabbisogno dell’edificio, l’energia prodotta in eccesso viene dirottata sulla rete generale, a beneficio della collettività.

La produzione di energia pulita come contributo di tutti contro il riscaldamento globale

Ogni Paese, ogni azienda, ogni persona diventa un attore determinante per raggiungere l’obiettivo fissato dal Piano per il Clima siglato a Glasgow. Ciascuno infatti ha la possibilità di indirizzare le proprie azioni verso l’obiettivo comune, da una Nazione nella scelta delle proprie politiche energetiche, ad un’azienda nella scelta di autoprodurre l’energia utile a coprire il suo fabbisogno, fino al singolo individuo che installa un impianto fotovoltaico sul tetto della propria casa o condominio. Tutti giochiamo il nostro ruolo in questa cruciale partita, anche Ondulit, nel sostenere la diffusione delle soluzioni fotovoltaiche sui tetti degli edifici in ogni angolo del pianeta.

Le soluzioni per il fotovoltaico

dedicate alle imprese